full screen background image

Roma, cresce l’attesa per l’ultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross

Il 6/o Memorial Romano Scotti assegnera’ le maglie rosa definitive (diretta tv RaiSport2 dalle ore 13)

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento finale della 7/a edizione del Giro d’Italia Ciclocross. La corsa rosa internazionale, organizzata dall’Asd Romano Scotti, si chiudera’ martedi’ 6 gennaio all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, nello scenario che ha ospitato la prova italiana di Coppa del Mondo di Ciclocross per ben due anni.

Il ciclocross a Roma e’ un evento ormai tradizionale visto che il “Memorial Romano Scotti” e’ giunto ormai alla sua sesta edizione. “Sono molto orgoglioso del fatto che la 7/a edizione del Giro d’Italia Ciclocross si concluda nella Capitale – afferma il sindaco di Roma Ignazio Marino – i protagonisti della corsa si contenderanno il titolo nel suggestivo stadio dell’Ippodromo delle Capannelle, un impianto fra i più prestigiosi e antichi della Capitale che, per l’occasione, ospitera’ una disciplina affascinante e dura, alla quale sono particolarmente legato per affinità, passione e simpatia.
La quinta ed ultima tappa si disputera’ in un giorno di festa e sono sicuro che gli sportivi e gli appassionati romani sapranno rispondere con la consueta passione, animando e colorando questa importante giornata di sport.
Il ciclocross ci restituisce una disciplina che sa raccogliere la fatica, l’agonismo e il fair play, tutte qualità che lo rendono un’attività agonistica di primo piano. Ecco perché auguro tutto il successo possibile a questa tappa romana, a questa splendida disciplina sportiva e al GIC, il quale, sono sicuro, saprà conquistare negli anni sempre più sportivi, appassionati, città e regioni ospitanti”.

Il percorso di 3 km, ricavato all’interno dell’Ippodromo, sara’ allestito dall’Asd Romano Scotti con la collaborazione di Hippo Group Capannelle del presidente Elio Pautasso, che sostiene fortemente  l’evento nell’impianto capitolino. Ad assistere alle gare, che saranno trasmesse anche in diretta tv su RaiSport2 dalle ore 13, ci sara’ anche il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco. La prova sara’ molto importante in quanto si svolgera’ pochi giorni prima del campionato italiano di ciclocross, che si svolgera’ a Pezze di greco, in Puglia, il 10 e 11 gennaio.

Le gare del 6 gennaio saranno molto importanti in vista del campionato italiano che si svolgera’ il 10 e 11 gennaio, ma soprattutto assegneranno le maglie rosa definitive della 7/a edizione del Giro d’Italia Ciclocross: sono gia’ sicuri di portare a casa il simbolo del primato i soli Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti) nella categoria Open maschile eAsia Zontone (Jam’s Bike Team Buja) tra le Esordienti Donne. Tutte le altre classifiche restano aperte, in particolare quella Open femminile, dove solo 6 punti separano Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti) da Chiara Teocchi (I.Idrodrain Bianchi). Molto aperta anche la lotta nella categoria Juniores, dove Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti), Jakob Dorigoni (Cadrezzate-Guerciotti) e Giorgio Rossi (I.Idrodrain Bianchi) sono raccolti in un fazzoletto di 10 punti.

Tra gli Allievi Lorenzo Calloni (Cadrezzate-Guerciotti) ha 19 punti di vantaggio su Samuele Carpene (Off. Alberti), mentre tra le donne Sara Casasola (Trentino Rosa Anima Nera) ha 20 punti di vantaggio su Francesca Baroni (Melavi’ Focus Bike).
Decisamente incerta la lotta alla maglia rosa tra gli Esordienti uomini, dove Alessandro Verre (Loco Bikers) veste la maglia rosa con 97 punti, ma Lorenzo Pollicini (Cadrezzate-Guerciotti) lo segue a 90 punti; piu’ dietro ci sonoNicolo’ Buratti (Pedale Manzanese) a 87 punti e Gianmarco Vignaroli (ElbaBike-Scott) a 84 punti. La maglia rosa verra’ quindi assegnata solo dopo le ultime curve della gara a loro riservata.
Gia’ assegnate ufficialmente le maglie rosa di categoria Master maschile, dove Massimo Folcarelli e Gianni Panzarini (Drake Team NwSport) sono sicuri di portare a casa il simbolo del primato. Ancora incerta la situazione tra le donne con Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team) che ha 101 punti contro gli 89 di Sabrina Manco (Tugliese).
Tutte le classifiche sono disponibili su http://www.ciclocrossroma.it/wordpress/wp-content/uploads/2014/12/Classifiche161214.pdf

Programma gare – Nella giornata di martedi’ 6 gennaio non si disputera’ la tradizionale gara promozionale riservata ai Giovanissimi G6 in quanto passeranno di categoria, diventando Esordienti di primo anno. Le giornate si svolgeranno secondo la seguente scaletta:

Lunedi’ 5 gennaio ore 14-16: prove ufficiali percorso.

Martedi’ 6 gennaio:
08:30 – 09:20: prove ufficiali sul percorso di gara cat. tutte
09:30 – 10:20: Gara MASTER M/F (durata 50‘)
10:40 – 11:10: Gara Esordienti 1/o e  2/o Anno M/F (durata 30‘) categoria unica
11:10 – 11:30: prove ufficiali sul percorso di gara cat. UCI
11:30 – 12:00: Gara Allievi M/F (durata 30‘)
12:10 – 12:40: premiazioni  ufficiali Amatori, esordienti, Allievi, M/F
12:10 – 12:40: prove ufficiali sul percorso di gara cat. UCI
12:40 – 13:20: Juniores – Donne tutte (durata 40‘)
13:40 – 14:40: Open – Elite – Under 23 (durata 60‘)

Al termine delle gare, nella Sala Derby dell’Ippodromo delle Capannelle si svolgeranno le premiazioni annuali del Comitato Regionale del Lazio FCI.

Conferenza Stampa – Lunedi’ 5 gennaio 2015 alle ore 18, presso l’Hotel Palacavicchi Alta Quota situato in Via di Ciampino 70 a Roma si terra’ la conferenza stampa di presentazione della gara. Al termine della conferenza stampa saranno rilasciati i pass per i media, per i box e per le auto dei team che ne avranno fatto richiesta sul sitohttp://www.ciclocrossroma.it.

Accrediti Squadre – Per tutti coloro che non ne fossero gia’ in possesso, e’ obbligatorio fare la richiesta attraverso il link http://www.ciclocrossroma.it/?page_id=295 per i pass auto team e per i box. Le auto sprovviste di pass parcheggio dovranno versare una quota di 2 euro per la sosta. Il giorno della gara sara’ difficile entrare senza pass in quanto la zona di entrata sara’ sorvegliata, quindi e’ fortemente consigliato ritirare i pass auto lunedi’ 5 gennaio al termine della conferenza stampa.

Convenzioni alberghiere – Al link http://www.ciclocrossroma.it/uploads/2014/12/HotelRoma142.pdf e’ possibile consultare la lista degli hotel convenzionati per tutti coloro che vogliono partecipare alla quinta tappa del GIC.

Iscrizioni – Sono aperte le iscrizioni in vista della quinta tappa del Giro d’Italia Ciclocross a Roma. Per tutti gli amatori in possesso di una tessera FCI e’ disponibile la proceduta di iscrizione attraverso il fattore K sul sito federale, mentre per tutti gli altri enti e’ possibile inviare un’e-mail a iscrizioni@ciclocrossroma.it. I Giovanissimi non correranno per via del regolamento federale.
Gli ID gara e tutte le altre informazioni sul percorso e sul programma sono disponibili a http://www.ciclocrossroma.it/?page_id=326

Social Network – E’ possibile seguiretutte le tappe del Giro d’Italia Ciclocross tramite la diretta scritta attraverso la pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/giroditaliaciclocross e su Twitter al profilo ufficiale @giroitaliacross. Tutti i video sono disponibili sul canale YouTube ufficiale dell’Asd Romano Scottihttps://www.youtube.com/channel/UCnaxuoS3qeiznL36gpxybrQ. Per tutte le informazioni e’ disponibile il sito ufficialehttp://www.ciclocrossroma.it

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo e’ dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia, Northwave e Fiuggi, che sono i partner piu’ importanti del del Giro d’Italia Ciclocross.

Selle Italia e’ da sempre un marchio simbolo del ciclocross avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina anche in periodi dove l’interesse generale era molto minore rispetto ad oggi.

Northwave, azienda leader sempre piu’ legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design Italiano.
Fiuggi
e’ l’acqua ufficiale del Giro d’Italia Ciclocross. L’introito derivante dalla vendita delle bottiglie celebrative alle tappe del Giro serviranno a finanziare l’attivita’ giovanile.


Si ringraziano anche Maccari Vini e il Bicitimeexpo.