full screen background image

Portoferraio è pronta a regalare nuove emozioni

Dopo il grande successo dello scorso anno, la localita’ elbana e’ ancora sede di tappa del GIC: attesi circa 560 corridori

Portoferraio e’ pronta a vivere una bellissima giornata di sport: e’ tutto pronto infatti per il Memorial Ugo Somigli, seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross, manifestazione completamente internazionale organizzata dall’Asd Romano Scotti.

La tappa nasce in collaborazione con l’Asd ElbaBike di Enrico Lenzi e Monica Maltinti e grazie alla stretta sinergia con il Comune di Portoferraio. Lo scorso anno piu’ di 350 corridori si sono dati battaglia lungo il tracciato di circa 3 km, e anche per questa edizione i numeri si confermano importanti: nel fine settimana, infatti, l’Isola d’Elba sara’ presa d’assalto dal popolo del ciclocross, con circa 560 iscritti alla gara tra tutte le categorie. La gara sara’ dedicata al dottor Ugo Somigli, scomparso lo scorso maggio: persona molto stimata in tutta l’isola, e’ stato alla guida delle Terme della località San Giovanni per molti anni.

I paesaggi unici dell’Isola d’Elba, uniti al circuito particolarmente tecnico, sono gli ingredienti che rendono cosi’ importante e suggestiva la tappa di Portoferraio. Il percorso si snoda infatti all’interno del Parco delle Terme di San Giovanni, con il magnifico panorama del porto alle spalle dei corridori. Le insidie non sono poche, in quanto il circuito presenta un mix di sabbia, asfalto e sterrato: e’ quindi molto probabile che anche domenica assisteremo a delle gare molto emozionanti, come e’ già avvenuto a Fiuggi in occasione della prima tappa.

La situazione – A vestire la maglia rosa nelle due categorie Open saranno Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti). La maglia bianca maschile, anch’essa sulle spalle di Bertolini, domenica sara’ vestita da Nadir Colledani (Trentino Rosa); tra le donne il simbolo della migliore giovane è invece sulle spalle di Alice Torcianti (Superbike Team).
Le altre maglie di leader saranno indossate da Giorgio Rossi (I.Idrodrain Bianchi) tra gli Juniores, da Lorenzo Calloni (Cadrezzate-Guerciotti) e Sara Casasola (Trentino Rosa) tra gli Allievi, mentre tra gli Esordienti i leader sono Michele Chiandussi (Trentino Rosa – Anima Nera) e Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja). Nelle categorie Master, i leader sono Massimo Folcarelli e Gianni Panzarini (Drake Team Nw Sport) nelle due fasce maschili e Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team) tra le donne.

Dichiarazioni – “Domenica scorsa a Fiuggi la gara e’ stata durissima – afferma la maglia rosa Uomini Open Gioele Bertolini – sapevo di stare bene anche se il favorito della vigilia per me era Franzoi, infatti e’ stato fermato dalla foratura e dalla caduta. Anche Marco Ponta stava molto bene, tant’e’ vero che il duello tra me e lui si e’ risolto solo negli ultimi metri. A Portoferraio partiro’ come al solito per difendere la maglia, anche se il favorito numero uno non sono io: Ponta sicuramente ci terra’ a prendersi una rivincita. Speriamo nel bel tempo e vediamo cosa viene”.

“A Fiuggi e’ andata molto bene, ho cercato di andare via fin da subito per imporre il mio ritmo e non prendere troppi rischi – afferma la maglia rosa Donne Open Alice Maria Arzuffi – a Portoferraio correremo ancora una volta su un circuito molto veloce, bisognera’ stare attenti a non prendere troppi rischi nelle curve. Spero di poter tenere la maglia rosa anche domenica sera”.

Guida tecnica – Preso atto della incongruenza nel redigere la GUIDA TECNICA E REGOLAMENTO del Giro d’Italia 2014-2015 per quanto concerne le categorie amatoriali, si modifica l’Art. 2. come segue (secondo le Norme Attuative 2014-2015 punto 2.0): […] UOMINI MASTER due fasce: fascia 1 (élite master sport, master 1, master 2, master 3); fascia 2 (master 4, master 5, master over).

Conferenza Stampa e programma gare – La giornata del sabato iniziera’ dalle ore 14, quando sara’ possibile provare il percorso fino alle ore 16:30.

Sabato 1 novembre alle ore 18, presso l’Hotel Airone situato in localita’ San Giovanni, si terra’ la conferenza stampa di presentazione della tappa di Portoferraio. Saranno presenti al tavolo dei relatori: il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari, l’assessore allo sport del Comune di Portoferraio Adalberto Bertucci, il direttore delle Terme di San Giovanni Emiliano Somigli, il titolare dell’Hotel Airone Mario Bolano, il presidente dell’Asd ElbaBike Enrico Lenzi, il vicepresidente di Selle Italia Riccardo Bigolin, Fabrizio Niccolai in rappresentanza di Acqua Fiuggi, Giancarlo Bettin in rappresentanza di Northwave e Fausto Scotti.
Al termine della conferenza stampa verranno rilasciati i pass per le squadre e per i media che ne hanno fatto richiesta.

La giornata di domenica 2 novembre si svolgera’ secondo i seguenti orari:
09:00 – 09:20: Riunione Tecnica 

09:30 – 10:20: Gara Master M/F (durata 50‘) 

10:30 – 10:50: Gara Promozionale Giovanissimi G6 (durata 20‘) 

11:10 – 11:40: Gara Esordienti 2/o Anno M/F (durata 30‘) 

12:00 – 12:30: Gara Allievi M/F (durata 30‘) 

12:30 – 13:00: prove ufficiali sul percorso di gara per le cat. UCI 

13:00 – 13:40: Gara Juniores e Donne Open (durata 40‘) 

14:00 – 15:00: Gara Uomini Open (durata 60’)

Iscrizioni – Le iscrizioni per le categorie UCI-FCI devono avvenire solo attraverso il “Fattore K” della FCI. Per i cicloamatori appartenenti agli altri enti di promozione sportiva devono avvenire attraverso il seguente indirizzo email: iscrizioni@ciclocrossroma.it.

Squadre – I pass consegnati per la tappa di Fiuggi sono valevoli per tutto il Giro d’Italia Ciclocross. Per tutti coloro che a Fiuggi non hanno ritirato i pass a Fiuggi che necessitano di pass per l’area tecnica della tappa di Portoferraio, per i box e per il parcheggio dei veicoli devono inviare una richiesta sul sito www.ciclocrossroma.it alla sezione Squadre. I pass verranno consegnati tassativamente dopo la conferenza stampa di presentazione della tappa di Portoferraio. 
E’ obbligatorio essere accreditati per il parcheggio nella zona tecnica in quanto l’area disponibile e’ limitata: tutti coloro che non hanno richiesto il pass per tempo non potranno parcheggiare nella zona riservata.

Traghetti e convenzioni alberghiere – All’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/?page_id=326 e’ possibile trovare informazioni riguardo la logistica alberghiera e l’organizzazione per i traghetti. E’ disponibile anche la planimetria della tappa.

Social Network – Sara’ possibile seguire le tappe del Giro d’Italia Ciclocross attraverso la diretta scritta sulla nostra pagina di Facebook, all’indirizzo https://www.facebook.com/giroditaliaciclocross, oppure attraverso Twitter, all’indirizzo https://twitter.com/giroitaliacross.
Tutti i video della manifestazione saranno disponibili sul canale YouTube ufficiale dell’Asd Romano Scotti, all’indirizzo http://www.youtube.com/user/asdromanoscotti.
Per tutte le altre informazioni, le foto e gli ordini di arrivo completi e’ consultabile il sito www.ciclocrossroma.it.

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo e’ dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia, Northwave e Fiuggi, che sono i partner piu’ importanti del del Giro d’Italia Ciclocross.

Selle Italia e’ da sempre un marchio simbolo del ciclocross avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina anche in periodi dove l’interesse generale era molto minore rispetto ad oggi.

Northwave, azienda leader sempre piu’ legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design Italiano.

Fiuggi e’ l’acqua da sempre vicina a chi pratica attivita’ sportive.

Si ringraziano anche Maccari Vini e il Bicitimeexpo.