full screen background image

Portoferraio, accese le luci sulla seconda tappa

Presentata la frazione isolana del Giro d’Italia Ciclocross: circa 200 persone presenti in sala

E’ stata presentata all’Hotel Airone nel comune di Portoferraio la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross, organizzata dall’ASD Romano Scotti in collaborazione con l’Elbabike. Numerosissimo il pubblico presente in sala, con piu’ di 200 spettatori che non sono voluti mancare all’evento. Molto importante anche il numero delle autorita’ locali che hanno voluto abbracciare la carovana rosa, che sbarca sull’isola per il secondo anno consecutivo. Nella frazione di domani verra’ ricordato Ugo Somigli, titolare del Parco delle terme di San Giovanni, location della gara, recentemente scomparso.

A prendere per primo la parola e’ stato Fausto Scotti dell’ASD Romano Scotti: “Ringrazio le istituzioni che ci hanno ospitato e l’hotel Airone, ma in particolare voglio salutare Ugo Somigli, che lo scorso anno era presente tra di noi. Sara’ una tappa anomala, fa caldo, quindi domani ci sara’ rifornimento ai box. Al di la’ della gara, spero di aver regalato a tutti un’emozione: molte persone mi hanno detto che non avevano mai visto un posto cosi’ bello e questo ci fa molto piacere”.

In seguito e’ intervenuto Riccardo Bigolin, vicepresidente Selle Italia: “Ho avuto la fortuna di pedalare in un posto cosi’ bello, e devo dire che sentire il rispetto degli automobilisti verso i ciclisti come si sente da queste parti e’ qualcosa di magnifico. La gara che si svolgera’ domani e’ bellissima e credo che su quest’isola si possa investire in futuro per il ciclismo. Selle Italia e’ da sempre vicina all’ASD Romano Scotti: e’ impossibile dire di no alla collaborazione con questa societa’ perche’ il ciclocross unisce la stagione che si e’ conclusa con quella nuova, e il GIC e’ la massima espressione italiana di questo movimento”.

Giancarlo Bettin di Northwave ha affermato: “Sono felice che ci siano tanti bambini qui presenti in sala, perche’ sono il futuro del ciclismo. Ho sempre pensato che il ciclocross fosse una disciplina che potesse traghettare da una stagione estiva all’altra, ma e’ sbagliato: la passione che trasmette Fausto Scotti e’ diversa, mi sono ritrovato in una disciplina che sembrava marginale ma che invece e’ sempre piu’ in crescita”.

Fabrizio Niccolai, in rappresentanza di Acqua Fiuggi, ha dichiarato: “Ho avuto un incontro quasi casuale con Fausto Scotti e devo dire che e’ capace di mettere grande competenza e passione nell’organizzare gli eventi. Il nostro percorso verso il benessere e’ una pedalata verso il benessere, in quanto vogliamo proporci come un’acqua per sportivi. Noi siamo uno sponsor, ma i veri attori non siamo noi, bensi’ i corridori che domani daranno spettacolo su un percorso con tante qualita’ ambientali. Ci sara’ uno spettacolo da non perdere”.

Roberto Marini, vicesindaco di Portoferraio, ha poi preso la parola: “Voglio ringraziare l’amministrazione locale e l’ASD Romano Scotti perche’ avere cosi’ tante persone qui sull’isola non fa diventare il GIC una corsa ma una vera e propria festa. Il meraviglioso Parco delle terme di San Giovanni e’ un angolo spettacolare dell’Isola d’Elba, quindi i ragazzi possono toccare con mano questa meraviglia naturale. Dietro a questa tappa c’e’ un lavoro importante che ha visto la sinergia da parte di tutti. Questa manifestazione e’ un’opportunita’ per la nostra citta’ di Portoferraio perche’ lo sport e’ un grande veicolo di promozione”.

Adalberto Bertucci, assessore allo sport, ha brevemente affermato che: “il comune di Portoferraio seguira’ questi ragazzi che sono presenti in sala, ma non solo: sara’ importante investire sul ciclismo e sul ciclocross, visto che abbiamo gia’ sfornato due talenti come Alessia Bulleri e Simone Velasco, che sono presenti qui in sala, e vogliamo continuare cosi’”.

Dopo la consegna del premio da parte vicepresidente dell’ASD Romano Scotti Sergio Scotti alla Cooperativa Valdinievole, in quanto i ragazzi di questa associazione aiutano a tracciare i percorsi di ogni tappa, sono stati consegnati altri premi a Pasquale Parmegiani, Roberto Loreti, Anna Bolano e Suzie Godart.

Emiliano Somigli, direttore del Parco delle Terme di San Giovanni, e’ visibilmente commosso: “Questo e’ un evento sportivo e lo spettacolo lo fate voi giovani. Vi auguro vi divertiate e proviate gioia oltre che agonismo. Mio padre sarebbe incredibilmente soddisfatto di cio”, ha dichiarato tra le lacrime.

Anna Bolano, titolare Hotel Airone, in qualita’ di padrona di casa ha affermato: “Ringrazio Fausto e l’organizzazione per aver scelto l’Isola d’Elba, le Terme e noi; nonostante la difficolta’ a raggiungere la location domani sara’ una grande festa. L’anno scorso avevo detto che avevamo dei grandi progetti e infatti l’Airone e’ diventato un bike hotel che ospita biciclette. Tutto questo e’ nato grazie alla spinta del Giro d’Italia Ciclocross”.

Enrico Lenzi, presidente dell’ASD Elbabike: “Spero che la nostra societa’ possa fare da traino per tanti altri ragazzi. Ringraziamo l’amministrazione perche’ ha creduto subito in questo percorso che abbiamo messo su con Fausto”.

Igino Michieletto, consigliere federale: “La tappa era molto complicata dal punto di vista della logistica ma l’amore per lo sport ha permesso di superare queste difficolta’. Quest’anno le frazioni del GIC sono internazionali e in questo la federazione ha fatto si’ che tutto cio’ potesse avvenire. Secondo noi questa settima edizione del Giro e’ una vera e propria pietra miliare per il futuro, quindi e’ anche una spinta importante per i nostri ragazzi”.

Il GIC avra’ anche un ulteriore sostegno da parte di un importante partner per questa seconda tappa: la Locman, importante azienda produttrice di orologi e abbigliamento, che ha sede proprio sull’Isola d’Elba, ha deciso di essere vicina al Giro d’Italia Ciclocross. “Siamo davvero molto felici che un evento di tale importanza arrivi a Portoferraio – afferma Laura Re, responsabile relazioni esterne Locman – e per questo motivo abbiamo deciso di mettere in palio 4 orologi e 4 maglie firmate dalla nostra azienda, che saranno date come premio ai vincitori. Ci auguriamo che possa nascere una lunga e proficua collaborazione tra noi e l’Asd Romano Scotti”.

Programma gare – La giornata di domenica 2 novembre si svolgera’ secondo i seguenti orari:
09:00 – 09:20: Riunione Tecnica 

09:30 – 10:20: Gara Master M/F (durata 50‘) 

10:30 – 10:50: Gara Promozionale Giovanissimi G6 (durata 20‘) 

11:10 – 11:40: Gara Esordienti 2/o Anno M/F (durata 30‘) 

12:00 – 12:30: Gara Allievi M/F (durata 30‘) 

12:30 – 13:00: prove ufficiali sul percorso di gara per le cat. UCI 

13:00 – 13:40: Gara Juniores e Donne Open (durata 40‘) 

14:00 – 15:00: Gara Uomini Open (durata 60’)

Iscrizioni – Le iscrizioni per le categorie UCI-FCI devono avvenire solo attraverso il “Fattore K” della FCI. Per i cicloamatori appartenenti agli altri enti di promozione sportiva devono avvenire attraverso il seguente indirizzo email: iscrizioni@ciclocrossroma.it.

Social Network – Sara’ possibile seguire la tappa di Portoferraio del Giro d’Italia Ciclocross, cosi’ come tutte le frazioni, attraverso la diretta scritta sulla nostra pagina di Facebook, all’indirizzo https://www.facebook.com/giroditaliaciclocross, oppure attraverso Twitter, all’indirizzo https://twitter.com/giroitaliacross.
Tutti i video della manifestazione saranno disponibili sul canale YouTube ufficiale dell’Asd Romano Scotti, all’indirizzo http://www.youtube.com/user/asdromanoscotti.
Per tutte le altre informazioni, le foto e gli ordini di arrivo completi e’ consultabile il sito www.ciclocrossroma.it.

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo e’ dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia, Northwave e Fiuggi, che sono i partner piu’ importanti del del Giro d’Italia Ciclocross.

Selle Italia e’ da sempre un marchio simbolo del ciclocross avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina anche in periodi dove l’interesse generale era molto minore rispetto ad oggi.

Northwave, azienda leader sempre piu’ legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design Italiano.

Fiuggi e’ l’acqua da sempre vicina a chi pratica attivita’ sportive.

Si ringraziano anche Maccari Vini e il Bicitimeexpo.