full screen background image

Portoferraio abbraccia il Giro d’Italia Ciclocross

La sala conferenze dell’Hotel Airone gremita in ogni ordine di posto: Colledani, Teocchi e Folcarelli vestiranno le maglie rosa nelle categorie Open e Juniores

L’Hotel Airone di Portoferraio ha ospitato la conferenza stampa di presentazione della seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross 2015/2016. La tappa, valevole come seconda edizione del Memorial Ugo Somigli, è organizzata dall’Asd Elba Bike in collaborazione con l’Asd Romano Scotti e si svolgerà su uno scenario unico, lungo il bellissimo paesaggio del Parco delle Terme di San Giovanni. Presenti in sala tantissime autorità degli sponsor istituzionali, degli sponsor locali e delle varie autorità dell’amministrazione comunale di Portoferraio.

Il primo a prendere la parola è stato Fausto Scotti: “Un ringraziamento è rivolto alle autorità per aver affiancato i veri organizzatori della manifestazione, l’Elba Bike; voglio ringraziare tutto il gruppo formato dai familiari e dagli amici che hanno collaborato fattivamente alla riuscita dell’evento”.

Riccardo Bigolin, amministratore delegato di Selle Italia: “Ringrazio Fausto, che ogni anno ci invita ai suoi eventi. L’Elba è un bellissimo scenario, con i corridori che gareggiano vicino al mare, in un percorso meraviglioso. Doveroso un ricordo ad Armando Zamprogna, che ci ha lasciato una grande eredità coinvolgendoci in questo tipo di attività. Armando e poi Fausto hanno dato splendore e continuità al ciclocross perché in questo periodo tutti vanno a sciare, ma in questo modo si porta l’attenzione verso questo settore”.

In seguito è intervenuto Fabrizio Niccolai, dirigente di Fiuggi: “Sono felice di rappresentare una grande azienda in questo meraviglioso evento e nella terra dove sono nato. Ci siamo avvicinati al mondo dello sport come azienda nel 2014 con l’atletica leggera e il ciclismo, con il GIC e siamo arrivati a una condivisione di obiettivi, ossia arrivare a un’organizzazione il più alta possibile e divulgare il nostro prodotto a un pubblico più giovane. Vogliamo dare a voi che correte una cornice interessante e qualificata dando sostegno finanziario e organizzativo”.

Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha dichiarato: “Ringrazio l’Asd Romano Scotti e tutti gli sponsor, perché senza di loro iniziative come queste non si possono fare. Ringrazio la famiglia Somigli, perché questa iniziativa è nata grazie a loro, e voglio ringraziare anche dei professionisti che sono all’interno della nostra struttura comunale, come Luca Donati, che è uno sportivo e non solo un membro dell’organizzazione comunale. L’Elba Bike è il nostro fiore all’occhiello”.

L’ assessore allo sport Adalberto Bertucci ha ribadito il concetto: “In questo momento è difficile trovare sponsorizzazioni, ma l’amministrazione di Portoferraio ha fortemente voluto questo evento, a maggior ragione quando abbiamo saputo che Fausto si fa affiancare dallo staff dell’Elba Bike, che come ha affermato il sindaco è un vero fiore all’occhiello”.

Emiliano Somigli, titolare del Parco delle Terme di San Giovanni, ha affermato: “E’ un piacere avere tutte queste persone all’Isola d’Elba. Ringrazio l’organizzazione, che ha voluto realizzare con forza questo sogno e ringrazio per la dedica a mio padre. Auguri a tutti gli atleti di fare una buona gara e di godersi questo splendido scenario”.

Enrico Lenzi, dell’Asd Elba Bike, ha voluto ringraziare “tutti i volontari e la protezione civile: è bello vedere che in occasione del GIC l’isola mette il vestito buono. Nei giorni scorsi ci sono stati pioggia e vento, ma passano. Il mio ringraziamento è rivolto anche a Emiliano Somigli, con il ricordo di Ugo nel cuore”.

Infine, il responsabile del settore fuoristrada FCI Paolo Garniga ha sottolineato che “il ciclocross è un settore in grande crescita. E’ bellissimo vedere tanti giovani praticare questa disciplina perché imparano ad andare in bici giocando”.

La presidentessa dell’Elba Bike Monica Maltinti ha poi premiato Fausto Scotti, il Gruppo Valdinievole, il sindaco e le altre autorità presenti.
I riconoscimenti sono stati messi a disposizione dagli sponsor locali Acqua dell’Elba, Locman, Granito dell’Elba Beneforti, Myosotis e FM Costruzioni Barra e Bellini.

A causa di un problema fisico, la maglia rosa Junior Jakob Dorigoni (Sudtirol) non sarà al via della tappa di Portoferraio; al suo posto vestirà la maglia rosa Antonio Folcarelli (Promocycling). Nelle categorie Open saranno assenti Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi: data l’assenza del duo della Selle Italia Guerciotti, vestiranno la maglia rosa Chiara Teocchi (Bianchi-I.Idrodrain) e Nadir Colledani (Trentino Cross Selle Smp).

I n tv su Bike Channel – La gara di Fuggi andrà in onda su Bike Channel, canale 214 della piattaforma Sky, secondo questo calendario:
31 ottobre ore 02:00, ore 14:00 e ore 23:05;
1 novembre ore 18:15;
2 novembre ore 6:15;
3 novembre ore 0:15 e 12:15.
 
Gli orari di messa in onda della tappa di Portoferraio:
4 novembre ore 20:00;
5 novembre ore 08:00;
6 novembre ore 02:00 e ore 14:00;
7 novembre ore 18:00;
8 novembre ore 06:00;
9 novembre ore 00:00 e ore 12:00;
12 novembre ore 22:00;
13 novembre ore 10:00;
14 novembre ore 04:00 e ore 16:00.

Per vedere Bike Channel è necessario avere un abbonamento a Sky con il pacchetto base Sky Tv. Per abbonarsi è possibile consultare il sito http://www.sky.it 

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo è dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia, Northwave e Fiuggi, che sono i partner più importanti del Giro d’Italia Ciclocross.
Selle Italia è da sempre un marchio simbolo del ciclocross, avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina credendo nel suo futuro.
Northwave, azienda leader del ciclismo sempre più legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design italiano.
Fiuggi è l’acqua ufficiale del Giro d’Italia Ciclocross e del benessere.