full screen background image

Il Trofeo Romano Scotti +Vista Cross Cup Lazio si conclude a Roma

Come nella precedente edizione del circuito regionale di gare di ciclocross, la Cross Cup Lazio (2014/2015), l’Ippodromo delle Capannelle (Roma) è il luogo prescelto per la prova finale del calendario.

L’Asd Romano Scotti, fautrice del più noto tra i circuiti di ciclocross, il Giro d’Italia, ha promosso, in collaborazione col gruppo di ottica +VISTA, il progetto della Commissione laziale, chiamato Trofeo Romano Scotti +Vista Cross Cup Lazio .

La sinergia tra il GIC, le cui tappe hanno carattere di prova internazionale e il Trofeo Cross Cup Lazio, si è tradotta nello svolgimento di tre prove sportive valevoli per i punteggi di classifica generale, in entrambi i circuiti.

All’Ippodromo delle Capannelle, come di consueto nel giorno dell’Epifania (6 gennaio) si andrà a decretare il vincitore del Giro d’Italia di Ciclocross (la maglia rosa) e il leader del Trofeo Romano Scotti +Vista Cross Cup Lazio (maglia bianco-verde fluò) per le rispettive categorie di appartenenza.

Stesso percorso misto di sabbia, terra, prato e se dovesse piovere, anche parecchio fango, come fu per l’ultima prova di Coppa del Mondo di Ciclocross svoltasi a Roma, nel gennaio del 2014.

L’appuntamento di mercoledì 06.01.2016 ha rilievo anche in vista del raduno di tutti gli agonisti laziali che si sono distinti nel settore fuoristrada,su strada e su pista e hanno conseguito titoli a livello regionale ma anche e soprattutto nazionale. Ci sarà una premiazione ed una festa dedicata al ciclismo nostrano dopo che gli agonisti e i master avranno disputato tutte le prove, negli orari riportati sul regolamento del GIC e su quello del Trofeo Romano Scotti +Vista.

I leaders del Trofeo laziale dovranno indossare la maglia dai colori bianco-verde fluò, salvo che siano anche leader del Giro d’Italia di Ciclocross. In quest’ultimo caso prevarrà la maglia rosa indosso al corridore.

Per tutti i partecipanti all’evento, l’Asd Romano Scotti ha messo a disposizione un servizio di ristorazione a prezzi agevolati, disponibili all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/12/ristorazione-capannelle.pdf

Speriamo di raggiungere un alto livello di partecipazione all’evento. Si sa che il Giro d’Italia attira i team professionistici e gli appassionati di ciclocross ma anche noi abbiamo contribuito ad affermare nel Lazio e dintorni questa disciplina. Sono davvero soddisfatto di come sia andata la stagione e se c’è da migliorare ancora, lo faremo per l’anno 2016.

Adesso festeggio insieme ai ragazzi che hanno lottato per la vittoria di Metaponto e hanno permesso alla nostra regione di vincere l’ambita Coppa Italia per la seconda volta”. Dice Massimo Folcarelli, Presidente della Commissione laziale di cx.

I Leader del Trofeo Romano Scotti +Vista Cross Cup Lazio alla vigilia dell’ultima prova (Ippodromo delle Capannelle) sono:

G6 (Esordienti 1 anno dal 1.01): Giorgia Negossi (GS Pontino Sermoneta) e Ricci Riccardo (Pro Team Eurobici Orvieto)

Esordienti 2 anno: Chiara Liverani e Philippe Mancinelli (entrambi Promo Cycling)

Allievi: Sara Sciuto e Mario Zaccaria (entrambi Promo Cycling)

Juniores: Diego Guglielmetti (SS Lazio Ciclismo) e Arianna Ingegneri (Promo Cycling) 

Open: Luca De Nicola (SS Lazio Ciclismo) e Jennifer Manco (Scuola Ciclismo Tugliese)

Master Fascia 1: Massimo Folcarelli (Drake Team NWSport)

Master Fascia 2: Gianni Panzarini (Drake Team NWSport)

Donne Master (unica): Marika Passeri (Asd Cavallino Specialized)