full screen background image

Grande festa al parco della Gallinara per il Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross

Nella pineta del Parco della Gallinara, di Lido dei Pini (RM), si è svolta la spettacolare prova di ciclocross che conta come settima tappa del Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross. Si sono anche laureati Campioni Provinciali di Roma di ciclocross, i corridori tesserati con le società sportive capitoline presenti all’evento. 

Un prova sportiva e soprattutto una festa sportiva senza ombre, quella di domenica 20 dicembre 2015.

Un successo in più, in termini di ritorno di immagine per il Team Promo Cycling, coordinato da Fabio Ottaviani con l’ausilio di un asso del settore fuoristrada, il plurititolato Massimo Folcarelli e di altri due validi collaboratori, Massimo Antonioli ed Alessandro Corradi.

Il gruppo romano poggia sul supporto solido dei marchi PRD, +Vista, Metabond Italia NorthWave, Selle Italia, NWSport, Race Mountain (per i Folcarelli), Vidya Pure Glass e Vidya Gourmet che seguono da vicino i progetti del team e nello specifico per la gara di Lido dei Pini (RM), si sono aggiunti Groupama Lippa di Fondi, Gruppo 3Costruzioni e naturalmente l’organizzazione del Parco della Gallinara Camping Village che ha ospitato l’evento.

La prova competitiva ha visto protagonista la maglia nera di Pro Bike Riding Team di Stefano Capponi (Elite). Il podio è stato completato dal giovane Under23, Luca De Nicola (SS. Lazio Ciclismo) e da Giovanni Gatti (MTB Santa Marinella Cicli Montanini). Si sono piazzati in quarta e quinta posizione di classifica, Luca Ursino (Pro Bike Riding Team) e Matteo Mandatori (Promo Cycling).

Tra le donne di categoria Open, l’unica ad onorare la prova è stata Jennifer Manco della Scuola di Ciclismo Tugliese.

Tra gli Juniores, vince un Elbano, Giulio Galli (Elba Bike-Scott). I Toscani affezionati ai percorsi di Lido dei Pini, hanno già avuto modo di allenarsi qui nel mese di settembre, in occasione del ritiro di ciclocross indetto dalla Commissione federale del Lazio. Un buon piazzamento per Patrick Favaro (GS Pontino Sermoneta) che prepara il proprio futuro da stradista del Team Coratti e Francesco Nardi, suo compagno di squadra Sermonetano, rispettivamente secondo e terzo di categoria. Hanno completato il podio due atleti di casa Promo Cycling, Lorenzo Andolfi (quarto) e Leonardi Assettati (quinto).

Tra le donne, la vittoria è andata ad Arianna Ingegneri (Promo cycling) unica junior.

Il podio Allievi è stato composto dalla tripletta color giallo-nero-arancio di Promo Cycling. Il brillante Mario Zaccaria tiene ancora testa ai suoi compagni Michael Menicacci e Raul Baldestein. Tra le donne, Sara Sciuto (Promo Cycling) e Giulia Quattrini (GS Pontino Sermoneta) hanno battagliato sino alla fine ma la Sciuto ha distaccato l’avversaria nei punti più tecnici, vincendo la prova.

Vittoria dell’italo-francese Philippe Mancinelli (Promo Cycling) che lascia dietro sé l’agguerrito Nicolo’ Fortunati (SS Lazio Ciclismo) e Federico Bartoli compagno di squadra di Mancinelli, in maglia Promo Cycling. Tra le donne Esordienti, Chiara Liverani (Promo Cycling) si conferma vincitrice, ella nonostante un infortunio occorso in settembre ha lottato costantemente sui campi di gara, anche al Giro d’Italia.

I Giovanissimi (G6) sono stati protagonisti oggi per il fatto di aver concorso all’acquisizione della maglia di leader bianco-verde. L’Umbro di Pro Team Eurobici, Riccardo Ricci, è stato assente per la consegna della maglia ma la leadership è sua, mentre Giorgia Negossi (GS Pontino Sermoneta) è rappresentante al femminile della categoria G6.

Vince la prova competitiva Damiano Olivieri (Punto Bici Aprilia) seguito da Andrea Casconi (GS Pontino Sermoneta) ed Alessandro Pittoni (Asd Prima Porta Bike). Invece le ragazze che seguono la Negossi a podio, sono Rachele De Santis (MTB Grotte di Castro Ferentino) e Valentina Carolis (PRD Sport Factory).

La prova dei cicloamatori, che di norma, al Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross, si disputa in contemporanea con la prova degli agonisti, ha visto l’ennesimo trionfo di Massimo Folcarelli. Nella categoria Elite Master Sport, si afferma Jeferson Benato (MTB Santa Marinella Cicli Montanini), tra gli M1, primo gradino del podio per Fabrizio Trovarelli (Due Ponti Bike Lab), tra gli M2 il protagonista è Cristian Melis (Gruppo Sportivo Esercito).

Il podio dei Master3 è composto da Massimo Folcarelli (Drake Team NWSport), Vladimiro Tarallo (Team Bike Civitavecchia) e Massimiliano Guglielmetti (Apd Ciociaria Bike). Nella Fascia 1 relativa alla classifica generale del circuito, resta leader Massimo Folcarelli ma non indosserà la maglia bianco-verde in occasione dell’ultima prova di calendario (6 gennaio) in quanto egli è anche maglia rosa al Giro d’Italia e dovrà onorare per prima cosa la gara nazionale.

2

Nella Fascia 2 del Trofeo, si impone ancora Gianni Panzarini (Drake) con il punteggio più alto della classifica generale. E’ stata sua la vittoria nella categoria degli M4 e hanno completato il podio Marco Fortunati (Due Ponti BikeLab) ed Alessandro Rescia (Team Bike Civitavecchia). Il trionfo nella categoria Master5 è stato dell’esperto Paolo Casconi (GS Pontino Sermoneta) e tra gli M6(Over) di Armando Mattacchioni (MTB Santa Marinella Cicli Montanini). Tra le donne, ancora una vittoria dell’umbra Marika Passeri (Cavallino Specialized) che distacca Sabrina Di Lorenzo (Project Bike) e Claudia Cantoni (NWsport Cicli Conte) sin dal primo giro del tracciato di gara. La leadership femminile è  dell’atleta di Montefalco (PG) che ha ormai vinto matematicamente il Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross.

Molto bella fu la cerimonia protocollare dedicata ai Campioni Provinciali di Roma del 2016. Presenti per l’occasione il Presidente del Comitato Regionale del Lazio, Antonio Mauro Pirone ed il Presidente del Comitato Provinciale di Roma, Mauro Tanfi. Alessandro Bianchi, vice-Presidente del Comitato Regionale FCI ha seguito invece tutte le prove di giornata, direttamente dai box.

Non è mancato il momento ludico in seno alla competizione sportiva. Il grande valore dato alla prova sul percorso (Short-Track) disegnato e dedicato alle categorie G1-G5 è stato frutto del lavoro di Alfio Sciuto, componente della commissione nazionale dei Giovanissimi. La premiazione dei piccoli corridori è stata offerta dall’azienda romana, AZ Promotion.

Tra gli ospiti autorevoli della manifestazione non è mancato Pierangelo Brinchi, responsabile dell’intero settore Fuori Strada del CR Lazio, il quale ha salutato gli atleti partecipanti alla manifestazione e ha colto l’occasione per annunciare che il responsabile del futuro gruppo della rappresentativa laziale in Coppa Italia di Cross Country (Mtb) sarà Gianni Panzarini.

Campioni Provinciali 2015/2016

Philippe Mancinelli e Chiara Liverani (Esordienti M/F) – PromoCycling

Raul Baldestein (Allievo 1 anno) – PromoCycling

Mario Zaccaria e Sara Sciuto (Allievi M/F 2 anno) – PromoCycling

Lorenzo Andolfi e Arianna Ingegneri (Juniores M/F) – PromoCycling

Luca De Nicola (Under23) – SS Lazio Ciclismo

Stefano Capponi (Elite) – Pro Bike Riding Team

Masters:

Vanessa Casati (Woman1) – Team Bike Civitavecchia

Jeferson Benato (ELMT) – MTB Santa Marinella Cicli Montanini

Fabrizio Trovarelli (M1) – Due Ponti Bike Lab

Cristian Melis (M2) – Gruppo Sportivo Esercito

Vladimiro Tarallo (M3) – Team Bike Civitavecchia

Marco Fortunati (M4) – Due Ponti Bike Lab

Antonio Romagnolo (M5) – MTB Santa Marinella Cicli Montanini

Armando Mattacchioni (M6) – MTB Santa Marinella Cicli Montanini

classifiche lido dei pini

info e classifiche complete sulla pagina FB Lazio Cross e sul sito www.ciclocrossroma.it