full screen background image

Grande entusiasmo a Ferentino alla vigilia del Giro Italia Ciclocross

Attesi più di 500 partecipanti per domenica 29 ottobre in terra ciociara nella gara organizzata dalla Mtb Ferentino Biker in collaborazione con l’Asd Romano Scotti

Si è tenuta nella sala conferenze dell’Hotel Bassetto, la conferenza stampa di presentazione della seconda tappa del Giro Italia Ciclocross, in programma domenica 29 ottobre al Parco delle Molazzete. Più di 500 corridori tra tutte le categorie sono attesi al via: un vero e proprio boom di iscritti sul circuito che lo scorso anno assegnò i titoli regionali di ciclocross del Lazio. La gara, oltre che per il GIC, sarà valevole anche per il Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte Lazio Cross.

Ornella Amantini, presidentessa della MTB Ferentino Biker, società organizzatrice della gara, ha aperto la serie di interventi portando il saluto del comitato organizzatore della manifestazione e ringraziando l’amministrazione comunale che sostiene l’opera organizzativa di questo evento.

Fausto Scotti apre il proprio intervento con il ricordo di Elio e Roberto Mastrosanti: “Soprattutto con Roberto ho avuto il piacere di condividere quattro anni di militanza nella stessa formazione da giovane e ho purtroppo vissuto anche la sua scomparsa. Quando la società organizzatrice mi ha comunicato che la manifestazione era dedicata a Roberto ho faticato a trattenere le lacrime. Domani saranno oltre cinquecento ciclisti al via, nelle scorse settimane ottocento ciclisti si sono misurati in tre diversi eventi. Grazie alle statistiche del mio collaboratore Luigi Bielli possiamo dire che sono oltre tremila i ciclisti che svolgono questa pratica. Il ciclocross è vivo e continua a crescere”

Antonio Pompeo sindaco di Ferentino e presidente della Provincia di Frosinone: “Devo ringraziare la società che dà vita a questo evento e la sua presidente, perchè ci permettono di scrivere una bella pagina di sport a livello nazionale. Abbiamo delle tradizioni importanti nel mondo del ciclismo grazie a Roberto e Elio Mastrosanti e questi eventi aiutano l’amministrazione a ricordare con affetto coloro che hanno difeso il nome della nostra cittadina. Lo sport è il modo migliore per insegnare ai giovani i valori della pratica sportiva nel rispetto del territorio e dell’avversario. Siamo a disposizione per riportare anche il prossimo anno il GIC a Ferentino”

Luca Bacchi assessore allo sport comune di Ferentino, ex ciclista, ha sottolineato l’impegno della società organizzatrice nell’organizzazione dell’evento crossistico.

Infine, Tony Vernile, vicepresidente del CR Lazio FCI, ha voluto sottolineare come la gara di Ferntino faccia parte anche del circuito Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte Lazio Cross: “Da ciociaro sono veramente felice di sapere che la nostra terra ospita il GIC nella memoria di Elio e Roberto Mastrosanti, che ricordiamo anche con una corsa su strada”.

Nel video di presentazione della tappa odierna è stata annunciata la presenza della bergamasca Chiara Teocchi (Bianchi Countervail), campionessa europea in carica. “Ritornare al Giro d’Italia Ciclocross è sempre un piacere – ha affermato la Teocchi – domani indosserò per l’ultima volta la maglia di campionessa europea, in attesa di poter ripetere l’exploit di Pontchateau”.

Una nota importante riguarda le categorie Master: vista la grande richiesta di partecipazione, le gare riservate agli amatori si terranno alle 9:10 per i Master di seconda fascia e alle 10:00 per i Master di prima fascia. Tutte le altre partenze a seguire. Le donne Master gareggeranno alle ore 14.