full screen background image

Gli azzurri Folcarelli e Favaro trionfano alla prima edizione del CX di Paliano

Nella gara organizzata dall’Asd Romano Scotti, valevole come sesta tappa del circuito Lazio Cross, la Bulleri trionfa tra le donne

La prima edizione del CX Selva di Paliano ha confermato che La Selva di Paliano (Fr) è un posto ideale per organizzare eventi fuoristrada. L’Asd Romano Scotti ha organizzato la gara valevole come sesta tappa del Trofeo Romano Scotti NwSport Lazio Cross, circuito regionale organizzato sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. Una giornata piovosa ha reso ancora più difficile un percorso impegnativo, dal sapore italo-svizzero, lungo circa 3 km, ricco di contropendenze e rampe da fare a piedi. La corsa è stata fortemente voluta dall’assessore del Comune di Paliano Ugo Germanò con il grande sostegno della Regione Lazio, in modo particolare dall’assessore all’ambiente Mauro Buschini. Gli sponsor della manifestazione sono stati la Banca di Credito Cooperativo di Paliano e l’Amea Spa Azienda Multiservizi Energia e Ambiente, insieme alla collaborazione di Luigi Nereggi per gli allestimenti

dsc_0334

La gara più importante della giornata ha visto al via, insieme agli Open uomini, anche i Master di prima fascia. Stefano Capponi (Pro Bike) e Antonio Folcarelli (Race Mountain) sono riusciti ad imporre fin da subito il proprio ritmo. Nella seconda parte di corsa l’azzurro riesce a distanziare Capponi aumentando il ritmo, e nel finale ottiene il trionfo davanti al proprio avversario. Sul podio, alle spalle di Folcarelli e Capponi, sale Giovanni Gatti (Mtb Santa Marinella) dopo una gara regolare condotta insieme a Luca Ursino (Pro Bike).

Per quanto riguarda la categoria dei Master di prima fascia si impone ancora una volta Massimo Folcarelli (Race Mountain) in maglia di leader del circuito. Alle sue spalle Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni) e Domenico Ponzo (Piesse) completano il podio.

dsc_0279

Nella categoria Juniores Patrick Favaro (Race Mountain Folcarelli) ottiene il successo in solitaria. Senza avversari fin dai primi metri, il corridore, già azzurro nella prova di Valkenburg in Coppa del Mondo, è riuscito ad imporre un ritmo che tutti gli altri corridori non sono riusciti a tenere. Alle sue spalle chiudono Gabriele Mario Di Mattia (Cerrano Outdoor) e Valerio Gratissi (Mtb Grotte di Castro).

Nella partenza degli Juniores hanno gareggiato anche le donne Open, con la vittoria in solitaria per Alessia Bulleri (Aromitalia Vaiano) davanti a Maria Laura Tufi (Fiormonti Team). Tra le Juniores si impone in maglia di leader Valeria Pompei (Race Mountain Folcarelli) davanti a Sara Sciuto (Pro Bike).

In questa partenza hanno corso anche le donne Master e gli amatori di seconda fascia. In quest’ultima categoria c’è stata la vittoria di Gianni Panzarini (Drake Team) davanti a Marco Fortunati (Due Ponti BikeLab) e Paolo Casconi (Pontino Sermoneta). Tra le donne si impone Mariangela Roncacci (Mtb Santa Marinella), che supera Sabrina Di Lorenzo (Asd Di Lorenzo) e Nathalie Poirier (Pro Bike).

Grande spettacolo nella gara che ha visto al via gli Esordienti e gli Allievi; in quest’ultima categoria c’è stato un autentico show di Edoardo Crocesi (Capobianchi), che è riuscito ad ottenere il trionfo con grande autorevolezza. Enrico Scaranello (Drake Team Cisterna) e Gianpaolo Retarvi (Race Mountain Folcarelli Pedale Apriliano) salgono sul podio rispettivamente in seconda e terza posizione. Tra gli Esordienti splendida prova per Riccardo Ricci (Uc Petrignano), che conferma il grande exploit mostrato già nelle prime tappe del Trofeo Romano Scotti. Damiano Olivieri (Race Mountain Folcarelli) e Lorenzo Masciarelli (Spelt Cycling) completano il podio.

Tra le donne Allieve arriva il terzo successo, in questa edizione del circuito Lazio Cross, da parte di Gaia Realini (Amici della Bici). Giulia Quattrini (Pontino Sermoneta) e Chiara Liverani (Race Mountain Folcarelli) si piazzano alle sue spalle; tra le Esordienti donne, l’unica partecipante è stata Giorgia Negossi (Mtb Santa Marinella).

Grande spazio è stato riservato alle corse dei bambini: molto importante è stata la gara promozionale dei Giovanissimi G6 c’è stata la vittoria di Federico De Paolis (Race Mountain Promo Cycling), il quale, con la maglia di leader del circuito, ha superato il compagno di squadra Thomas Menicacci e Valerio Pisanu (Scuola Mtb Roma Prd). Nella prova femminile, la leader della classifica generale Elisa Giunta (Punto Bici Aprilia) ha superato Erika Viglianti (Team Anagni Pantanello).

A fine giornata l’Asd Romano Scotti ha allestito un percorso short track sul quale hanno potuto correre i bambini delle categorie che vanno dai G1 ai G5.

Grande soddisfazione è stata espressa da Sergio Scotti, vicepresidente della società organizzatrice: “Abbiamo allestito un percorso molto bello, che ha ottenuto il consenso di tutti i partecipanti. Su questo tracciato potremo, in futuro, organizzare degli eventi molto importanti, perché è nata una splendida sinergia con il Comune e perché La Selva di Paliano è una località che si presta bene ai grandi eventi”.

Risultati – Tutti gli ordini di arrivo sono disponibili sul sito dell’Asd Romano Scotti, all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/risultati-primo-cx-paliano/2016/11/06/ 

Video – Tutti i video della giornata, a cura di Atlantide VideoService, sono disponibili sul canale YouTube dell’Asd Romano Scotti, all’indirizzo https://www.youtube.com/user/asdromanoscotti