full screen background image

Giro Italia Ciclocross scelto per il progetto Merci Poupou della Alpecin-Fenix: che sia un 2022 di successi e sorrisi

Dal Belgio il giusto riconoscimento per gli sforzi del GIC nel settore giovanile. Buon anno con questo annuncio speciale dallo staff del Giro d’Italia Ciclocross

Il Progett MerciPoupou sostiene il Giro d’Italia Ciclocross

Buon 2022 dal Giro d’Italia Ciclocross a tutti gli amici sportivi. Un anno che comincia sotto i migliori auspici, nel segno del rosa per la 13esima edizione appena vissuta e soprattutto con i colori giallo e viola della Alpecin-Fenix in livrea speciale Raymond Poulidor. Il Giro d’Italia Ciclocross è stato infatti selezionato dal team professionistico in cui corre Mathieu Van Der Poel quale destinatario di una donazione speciale in seno al progetto MerciPoupou, un riconoscimento che giunge alla Corsa Rosa direttamente dall’estero e dalla patria del ciclocross, il Belgio, per la sua attività nei confronti del settore giovanile italiano di questa disciplina.

Alla partenza dello scorso Tour de France, la Alpecin-Fenix ha lanciato un progetto per celebrare il mito di Raymond Poulidor, nonno di Mathieu e David Van Der Poel e forse il più amato corridore francese della storia, oltre che un punto di vista stimolante per generazioni di atleti. É MerciPoupou, un’iniziativa dal successo travolgente cominciata con le divise Alpecin-Fenix nella celebre livrea Mercier e continuata con la vendita di articoli tematici, il cui ricavato sarà utilizzato dalla Alpecin-Fenix per sostenere le organizzazioni senza scopo di lucro che aiutano i bambini e i ragazzi a fare sport; creando un ambiente dove scoprire il ciclismo (o altre discipline), facilitando la realizzazione di eventi giovanili, messi in moto unicamente dalla forza dei volontari.

«Insieme, abbiamo potuto raccogliere 50.000 euro che saranno ora suddivisi in 5 organizzazioni, ottenendo ciascuna 10.000 euro. Con loro – spiegano i manager della Alpecin-Fenix Philip e Christophe Roodhooft – cerchiamo un rapporto di lunga durata, in cui comunicheranno come viene speso il ricavato mentre noi cerchiamo di raccogliere ulteriori mezzi negli anni a venire». Il Giro d’Italia Ciclocross ha il piacere di comunicare che è stato scelto nel novero di queste cinque organizzazioni destinatarie della donazione MerciPoupou!

«La partnership con Alpecin-Fenix mediante la donazione del Progetto MerciPoupou ci rende fieri, se ci volgiamo indietro e guardiamo da dove siamo partiti 14 anni fa per questo lunghissimo lavoro – commenta felice Fausto Scotti, presidente del Comitato Organizzatore in seno all’ASD Romano Scotti – è il riconoscimento allo spirito profondo e radicato della vision targata Giro d’Italia Ciclocross, che gli amici belgi, noti per la loro lungimiranza, hanno percepito immediatamente. Lavoriamo sodo per ripopolare i vivai e dare ai ragazzi più di un trampolino di lancio verso il loro futuro sportivo e non solo. Non c’era davvero modo migliore per inaugurare il 2022, restate sintonizzati e un po’ alla volta scoprirete i nostri nuovi progetti grazie a MerciPoupou».

L’ANNUNCIO UFFICIALE DELLA ALPECIN-FENIX PER IL GIRO D’ITALIA CICLOCROSS

ITALIANO

La 2a organizzazione selezionata per ricevere sostegno dal fondo #MerciPoupou è il Giro d’Italia Ciclocross!

Giro d’Italia Ciclocross è una sfida complessiva a tappe comprendente una classifica generale, che si tiene da ottobre a gennaio, in diverse regioni italiane. Fondato nel 2008, il Giro d’Italia Ciclocross incoraggia i giovani ciclisti italiani a scoprire il ciclocross in un ambiente a misura di ragazzo. Questo è ciò che rende il Giro d’Italia Ciclocross un progetto unico!

Dove il ciclocross giovanile non esisteva più in Italia dodici anni fa, oggi oltre 450 giovani italiani tra i sei e i diciotto anni partecipano ad ogni evento del Giro d’Italia Ciclocross, e questo in tutto il Paese.

Poiché il ciclocross è alla base della nostra squadra e siccome speriamo che la scena CX torni a vivere nei paesi tradizionali, abbiamo scelto di inserire la divisione giovani nel progetto MerciPoupou.

Scopri di più su questa organizzazione qui: http://www.ciclocrossroma.it/home/

ENGLISH

The 2nd organization that has been selected to receive support from the #MerciPoupou fund is the Giro d’Italia Ciclocross!

Giro d’Italia Ciclocross is an overall stage challenge including a general classification, held from October to January, in different Italian regions. Founded in 2008, Giro d’Italia Ciclocross has been encouraging young Italian cyclists to discover cyclo-cross in a child-friendly environment. This is what makes the Giro d’Italia Ciclocross a unique project!

Where youth cyclo-cross was no longer existing in Italy twelve years ago, today over 450 Italian youngsters between six and eighteen years old participate in each event of the Giro d’Italia Ciclocross, and this all over the country.

As cyclo-cross is at the grassroots of our team and since we hope for the CX scene to live up again in the traditional countries, we’ve chosen to include the youth division into the MerciPoupou project.

Learn more about this organization here: http://www.ciclocrossroma.it/home/

 

Condividi l'articolo sui tuoi social e resta aggiornato sulle attività dell'ASD Romano Scotti



Facebook
YouTube
Follow by Email