full screen background image

Gioele Bertolini ed Elena Valentini sono le maglie rosa del Giro d’Italia Ciclocross 2013

Paterno di Potenza ha assegnato le maglie rosa finali; il valtellinese è il corridore più giovane ad aver vinto la corsa rosa


Paterno di Potenza (Pz) ha ospitato l’ultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross, la più importante manifestazione crossistica italiana coordinata dall’Asd Romano Scotti. La tappa è stata organizzata dall’Asd Loco Bikers e si è confermata come appuntamento tradizionale della corsa rosa, in quanto è il quarto anno consecutivo che il Giro fa tappa nella località lucana. Più di 350 iscritti al via: le gare si sono svolte su un percorso completamente rinnovato rispetto al passato, su un circuito ricavato intorno al centro del paese lungo circa 3 km .
Le emozioni lungo tutta la giornata, come al solito, non sono mancate, in particolare nelle categorie regine, nelle quali le maglie rosa erano ancora da assegnare. Questo dato conferma come il Giro d’Italia Ciclocross, coordinato dall’Asd Romano Scotti, abbia presentato dei percorsi che hanno favorito le diverse caratteristiche dei tanti corridori che si sono dati battaglia lungo le sette tappe.

La gara Open maschile è stata animata da un bellissimo duello tra Gioele Bertolini e BryanFalaschi: i due corridori della Selle Italia Guerciotti sono rimasti insieme davanti lungo tutta la gara, nessuno è riuscito ad insediarsi tra di loro. All’ultimo giro Bertolini e Falaschi erano ancora insieme e solo a meno di un chilometro dal termine della corsa l’italo-elvetico è riuscito a staccare il valtellinese. Il duello, molto emozionante, si è risolto negli ultimissimi metri, quando c’è stato un arrivo in fair play: Bertolini, ormai sicuro della maglia rosa, ha lasciato la vittoria al proprio compagno di squadra, che a lungo in questa corsa rosa ha indossato il simbolo del primato. Gioele Bertolini diventa così il corridore più giovane ad aver conquistato la maglia rosa di categoria Open maschile durante queste sei edizioni del Giro d’Italia Ciclocross in quanto ha trionfato al primo anno da Under 23.
Al terzo posto si è piazzato un ottimo Elia Silvestri, che ha condotto una gara molto regolare; conquista la maglia bianca di miglior giovane; quarto posto per Stefano Capponi e quinto Per Nicolas Samparisi , che dopo Gioele Bertolini, vincitore della maglia rosa e della maglia bianca, è il miglior giovane di questa edizione del Giro d’Italia Ciclocross.

La gara Open femminile è stata animata da un quartetto azzurro formato da Alice Maria Arzuffi, Elena Valentini, Francesca Cauz e Alessia Bulleri. Dopo due giri appaiate in testa, la Arzuffi ha staccato la Valentini imponendo un ritmo sempre più forte rispetto a quello della propria compagna. La Valentini ha iniziato a soffrire sempre di più, tant’è vero che dopo pochi giri è stata ripresa e superata anche da Francesca Cauz, la quale, con la prova odierna, dimostra che la condizione fisica è in crescendo. La Arzuffi ha poi proseguito la gara tutta sola in testa, andando a trionfare davanti alla Cauz, ma grazie al terzo posto la Valentini si aggiudica la maglia rosa. Veste la bianca di migliore giovane Alice Maria Arzuffi.

Tra gli Juniores Moreno Pellizzon ha condotto una gara da protagonista. Il corridore della Cadrezzate è stato sempre davanti con Stefano Sala, mentre Manuel Todaro ha condotto una gara regolare mantenendosi in terza posizione a quindici secondi di distacco dai battistrada. Pellizzon ha poi trionfato da solo, staccando di pochi secondi Sala durante l’ultimo giro; il trionfo vale la maglia rosa definitiva.
Gara avvincente anche tra le donne Juniores: Chiara Galimberti e Elena Torcianti sono rimaste davanti insieme fino alle ultime tornate, quando quest’ultima si è involata tutta sola verso il traguardo. Al terzo posto si è piazzata Silvia De Piaz. Rimane in rosa Chiara Teocchi, vincitrice di cinque gare su sette.

Emozionante, come di consueto, la gara riservata alla categoria Allievi, caratterizzata da una bella lotta a due tra Lorenzo Calloni e il campione d’Italia e maglia rosa Antonio Folcarelli. Entrambi non hanno mollato e sono rimasti da soli davanti a tutti fino alle battute conclusive, quando Folcarelli è riuscito a distanziare di pochi metri Calloni, quel tanto che basta per portare a casa il successo in rosa. Terzo posto per Jakob Dorigoni, autore di una gara regolare.
Tra le donne bella prova della maglia rosa Sara Casasola, che a metà gara stacca tutte e si invola verso l’arrivo. Secondo posto per Alessia Dal Magro e terzo per la tricolore Allegra Maria Arzuffi.

La prova riservata agli Esordienti ha visto il successo in maglia rosa per Mario Zaccaria, che ha dominato lungo tutta la gara davanti a Filippo Fontana e Marco De Piaz. Tra le donne il successo è andato a Ilaria Pola davanti a Valeria Pompei e a Sara Rossi. La maglia rosa è stata vinta da Nicole Fede.

Nella gara promozionale Giovanissimi G6 Alessandro Verre ha vinto la gara maschile davanti aFrancesco Binetti e a Giovanni Cosentino; tra le donne successo di Marina Laezza davanti aFederica Piergiovanni e Giulia Quattrini.

Per quanto riguarda la prova riservata alle categorie Master. Settima vittoria su sette gare nella categoria seconda fascia per Massimo Folcarelli, vincitore anche della prova assoluta. Nella prima fascia vince invece Adriano Nepa, secondo assoluto, davanti a Diego Lavarda che conserva la maglia rosa. Tra le donne il successo è andato a Sabrina Di Lorenzo davanti aSabrina Manco e a Mariangela Roncacci; la maglia rosa resta sulle spalle di Maria Adele Tuia.

Social Network – Tantissime sono state le persone che hanno seguito l’ultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross attraverso i profili Facebook (https://www.facebook.com/giroditaliaciclocross) e Twitter (@giroitaliacross) ufficiali della corsa rosa. Il Giro d’Italia Ciclocross è anche su Youtube, sul canale ufficiale del comitato organizzatore della manifestazione, l’Asd Romano Scotti: http://www.youtube.com/channel/UCnaxuoS3qeiznL36gpxybrQ

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo è dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia e Northwave rispettivamente title sponsor e main sponsor del Giro d’Italia di Ciclocross.
Selle Italia è da sempre un marchio simbolo del ciclocross avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina anche in periodi dove l’interesse generale era molto minore rispetto ad oggi.
Northwave , azienda leader sempre più legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design Italiano.

Ordine d’arrivo Uomini Open:
1 – Bryan Falaschi (Selle Italia Guerciotti Elite)
2 – Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti Elite)
3 – Elia Silvestri (Selle Italia Guerciotti Elite)
4 – Stefano Capponi (Asd F. Moser)
5 – Nicolas Samparisi (Cx Merida – Dama Drc)

Classifica Uomini Open:
1 – Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti Elite) 138 punti
2 – Bryan Falaschi (Selle Italia Guerciotti Elite) 136
3 – Elia Silvestri (Selle Italia Guerciotti Elite) 106
4 – Nicolas Samparisi (Cx Merida – Dama Drc) 97
5 – Enrico Franzoi (Selle Italia Guerciotti Elite) 90

Ordine d’arrivo Donne Open:
1 – Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti)
2 – Francesca Cauz (Top Girls Fassa Bortolo)
3 – Elena Valentini (Selle Italia Guerciotti)
4 – Alessia Bulleri (Forestale)
5 – Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè)

Classifica Donne Open:
1 – Elena Valentini (Selle Italia Guerciotti Elite) 182 punti
2 – Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite) 179
3 – Alessia Bulleri (Forestale) 124
4 – Nicoletta Bresciani (Scott) 104
5 – Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè) 84

Juniores Uomini:
1 – Moreno Pellizzon (Cadrezzate – Verso l’Iride)
2 – Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti)
3 – Manuel Todaro (Selle Italia Guerciotti)
4 – Federico Mandelli (Mtb Increa Brugherio)
5 – Simone Perna (New Team Balzano)

Classifica Juniores Uomini:
1 – Moreno Pellizzon (Cadrezzate – Verso l’Iride) 169 punti
2 – Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti) 138
3 – Giorgio Rossi (Tx Active Bianchi) 133
4 – Federico Mandelli (Mtb Increa Brugherio) 105
5 – Manuel Todaro (Selle Italia Guerciotti) 96

Juniores Donne:
1 – Elena Torcianti (Superbike Team)
2 – Chiara Galimberti (Cadrezzate – Verso l’Iride)
3 – Silvia De Piaz (Melavì Tirano Bike)
4 – Anna Faraono (Sportivi Del Ponte)
5 – Alessandra Mastrototaro (Gaetano Cavallaro)

Classifica Juniores Donne:
1 – Chiara Teocchi (Tx Active Bianchi) 176 punti
2 – Chiara Galimberti (Cadrezzate – Verso l’Iride) 165
3 – Rebecca Gariboldi (Lissone Mtb) 141
4 – Elena Torcianti (Superbike Team) 136
5 – Silvia De Piaz (Melavì Tirano Bike) 104

Ordine d’arrivo Allievi Uomini:
1 – Antonio Folcarelli (Drake Team NwSport)
2 – Lorenzo Calloni (Cadrezzate – Verso l’Iride)
3 – Andrej Vlas (Melavì Tirano Bike)
4 – Jakob Dorigoni (Team Sudtirol)
5 – Raffaele Lavieri (Loco Bikers)

Ordine d’arrivo Allievi Donne:
1 – Sara Casasola (Jam’s Bike Team Buja)
2 – Alessia Dal Magro (Sportivi Del Ponte)
3 – Allegra Maria Arzuffi (Cadrezzate – Verso l’Iride)
4 – Alice Torcianti (Superbike Team)
5 – Ludovica Camatta (Postumia 73)

Esordienti Uomini:
1 – Mario Zaccaria (AtleticoUisp Monterotondo)
2 – Filippo Fontana (Sanfiorese)
3 – Marco De Piaz (Melavì Tirano Bike)
4 – Gioele Polano (Bujese)
5 – Danilo Denis Morzillo (Moiano)

Esordienti Donne:
1 – Ilaria Pola (Melavì Tirano Bike)
2 – Valeria Pompei (Amici Bici)
3 – Sara Rossi (Amici Bici)
4 – Martina Toffanin (Scuola Ciclismo Vò)
5 – Antonietta Fortunato (Loco Bikers)

Giovanissimi G6 Uomini:
1 – Alessandro Verre (Gs Grumento)
2 – Francesco Binetti (Cavallaro)
3 – Giovanni Cosentino (Gubbio Ciclismo)
4 – Vincenzo Piarulli (Franco Ballerini)
5 – Mattia Saluzzi (Iacovino)

Giovanissimi G6 Donne:
1 – Marina Laezza (Team Eurobici Orvieto)
2 – Federica Piergiovanni (Gaetano Cavallaro)
3 – Giulia Quattrini (Gs Pontino Sermoneta)
4 – Alessia Scarpa (Salentino)

Master prima fascia:
1 – Adriano Nepa (Nepa Team Bike)
2 – Diego Lavarda (Veloce Club Torrebelvicino)
3 – Leonardo Chieruzzi (Gs Avis Amelia)

Master seconda fascia:
1 – Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport)
2 – Gianni Panzarini (Drake Team NwSport)
3 – Luigi Carrer (Team Eurobike)

Master donne:
1 – Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team)
2 – Sabrina Manco (Gs Tugliese)
3 – Mariangela Roncacci (Teamax)