full screen background image

Giro Italia Ciclocross, domenica 30 ottobre si riparte da Follonica

Tra una settimana esatta l’appuntamento per la 4^ tappa nella cittadina toscana: il GIC inizia la sua seconda parte di calendario. Valevole anche compre prima tappa del circuito cx T-Cross Toscana.

La breve pausa per rifiatare sta già quasi per terminare e il Giro d’Italia Ciclocross è pronto per tornare in pista il prossimo fine settimana. Il 30 ottobre sarà infatti il turno di Follonica, cittadina della Maremma toscana dove il comitato di tappa del Free Bike Pedale Follonichese 1956 e l’ASD Impero è al lavoro per allestire un evento memorabile, in pieno centro cittadino. Le convenzioni alberghiere a prezzo agevolato per il GIC sono già disponibili sul sito ufficiale: http://www.ciclocrossroma.it/hotel-follonica-2022/2022/10/21/. E sarà un’occasione imperdibile sia per l’elevato tasso tecnico e di spettacolarità del percorso disegnato nel Parco Centrale (ex Ippodromo), un vero e proprio stadio naturale del ciclocross con colline e scale.

Il Gran Premio Città di Follonica – PEF Power sarà anche tappa di apertura del T-Cross, il Circuito Toscano di Ciclocross promosso dal locale comitato della Federazione Ciclistica Italiana sotto la spinta del coordinatore settore fuoristrada Roberto Cecchi. Una risorsa importante, quella dei circuiti regionali, per la crescita e lo sviluppo del vivaio che ha poi nel Giro d’Italia Ciclocross e nella sfida per la maglia rosa la sua più grande possibilità di espressione.

Il primo contatto della città di Follonica con il Giro d’Italia Ciclocross è stato a dir poco travolgente, al punto che, a solo un anno dall’ingresso dell’organizzazione curata dal Free Bike Pedale Follonichese 1956 e ASD Impero nella famiglia del GIC, l’evento si colloca a pieno titolo negli appuntamenti irrinunciabili della cittadina marittima toscana, imperdibile come il pittoresco carnevale follonichese, da gustare sino all’ultimo come la rostinciana o un piatto di tortelli maremmani. Che, in fondo, dopo i colpi di scena promessi dal percorso disegnato nell’ex ippodromo cittadino, sono più che meritati, A patto, ovviamente, di aver la maglia rosa a coprire le spalle in una domenica di fine ottobre.

Le iscrizioni sono aperte sino a giovedì sera 27 ottobre alle ore 23:59, con l’ID federale Fattore K numero 164218, mentre i soli cicloamatori della consulta (non FCI) devono utilizzare il portale web dedicato: https://forms.gle/2MPYFFq2PFNbn8xx6.

Benvenuti a Follonica!

Giancarlo Donati (Free Bike Pedale Follonichese 1956): «Follonica aveva ospitato il ciclocross nel 2010, con l’organizzazione della nostra società, una gara apprezzata del pubblico follonichese e dagli sportivi. Nel 2021, prima dello svolgimento della tappa del GIC a Follonica del 14 novembre, io e Giacomo Bandini, promotore del ritorno del ciclocross a Follonica, ci siamo recati a Sant’Elpidio a Mare per valutare tutti gli aspetti della manifestazione organizzata dal team Romano Scotti. Siamo tornati a Follonica con la meraviglia dello spettacolo negli occhi!

Non è solo sport, non godono solo i corridori, ma il pubblico che assiste apprezza sia la gara che l’atmosfera sapientemente creata dall’ASD Romano Scotti. Lo scorso anno le condizioni atmosferiche furono favorevoli agli atleti in termini di fango, un po’ meno agli spettatori, ma questa è la magia del ciclocross.

Quest’anno siamo quindi motivati a perfezionare quanto attuato l’anno scorso come organizzazione insieme a tutti i componenti del comitato di tappa e al coordinatore Aldo Pacini. E circa il meteo la speranza è solo una: deve essere uno spettacolo! Grazie all’ASD Romano Scotti per averci confermato nel calendario del 14° GIC».

Andrea Benini (Sindaco di Follonica): «Il più grande evento ciclistico offroad del calendario nazionale torna a Follonica nel mese di ottobre. Quello con il Giro d’Italia Ciclocross è un appuntamento che nel 2021 ha avuto grande successo e che, proprio per questo motivo, abbiamo voluto replicare anche quest’anno, sempre all’interno del Parco Centrale. Il 2022 è un anno di preparativi importanti: lo sguardo è al 2023, anno del Centenario della nostra città, che sarà anche – insieme a tutto l’Ambito Maremma Toscana Area Nord – Comunità europea dello sport. Questo a dimostrazione dell’importanza che la nostra città ha sempre dato alle varie discipline sportive. Si tratta infatti di un titolo che viene assegnato a chi si contraddistingue per progetti basati sui principi etici dello sport e con caratteristiche di eccellenza. Questo territorio ha un legame forte con il ciclismo e sono tanti gli appassionati che vivono quotidianamente la bicicletta attraverso le sue numerose declinazioni. Devo ringraziare l’ASD Romano Scotti per la grande professionalità, tutto il comitato organizzatore, le nostre società sportive per l’esperienza e la generosità che mettono sempre a disposizione della città».

Fernando Caprio (ASD Impero): «Anche quest’anno, grazie all’amministrazione comunale, agli sponsor locali e alle associazioni di volontariato, l’ASD Impero ha l’opportunità di vivere l’esperienza nell’organizzare un evento di prima vetrina come la 4^ tappa del Giro d’Italia Ciclocross.

Fondamentale è la nostra Arena del Parco Centrale, in cui la sfida tra atleti è sotto l’occhio di ogni spettatore, ancor più fondamentale è la scelta dell’A.S.D. Romano Scotti che ha selezionato la nostra cittadina per un avvenimento così importante.

A nome dei nostri tesserati entusiasti nel partecipare all’evento ci diamo appuntamento il 30 ottobre 2022».

Roberto Cecchi (Responsabile STR Fuoristrada FCI Toscana): «Iniziare il nostro trofeo con la tappa del Giro d’Italia di ciclocross di Follonica è per noi un vanto è un grande onore, in un palcoscenico bellissimo come quello che si trova sulla costa etrusca. Ci onora il fatto che una società come la Romano Scotti e la Free Bike Pedale Follonichese ci abbiano accolto a braccia aperte.

La Romano Scotti è il ciclocross in Italia, l’unica società che anche in tempi difficili di pandemia è riuscita ad organizzare l’attività in Italia permettendo a migliaia di atleti di poter svolgere la loro disciplina. Come struttura tecnica regionale dobbiamo anche ringraziate il Presidente Saverio Metti e tutto il Consiglio, i quali credono fortemente nell’attività del fuoristrada investendo notevoli risorse economiche ed umane in queste attività.

Abbiamo un territorio e degli atleti da valorizzare e siamo fermamente convinti che l’impegno e il lavoro di questo comitato ci darà dei frutti nel medio e lungo periodo. Auspicando una buona riuscita di questa e tutte le altre manifestazioni in programma, vi auguriamo un buon lavoro».

La prossima tappa: Follonica

ACCREDITI SQUADRE – Tutte le squadre che intendono partecipare al GIC devono tassativamente fare richiesta dei pass per i box e per il parcheggio sul sito ufficiale, all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/squadre/ e la richiesta deve essere effettuata entro e non oltre le ore 23:59 di venerdì 28 ottobre. La richiesta è da considerarsi tacitamente accettata (non vi è quindi bisogno di mail di conferma). Le società saranno contattate solo in caso di incongruenze o perplessità. I pass sono valevoli per tutto il Giro e devono obbligatoriamente essere indossati con il laccetto da collo dello sponsor ufficiale Selle SMP. Non sarà possibile richiedere i pass in loco e sono applicate delle penali pecuniarie (10 €) in caso di smarrimento del pass.

 

Condividi l'articolo sui tuoi social e resta aggiornato sulle attività dell'ASD Romano Scotti



Facebook
YouTube
Follow by Email