full screen background image

Fontana e Lechner conquistano la Capitale – Classifiche complete – VIDEO

I due campioni d’Italia Elite ottengono i successi davanti ai leader Open Bertolini e Arzuffi.

L’Ippodromo delle Capannelle ha assegnato le maglie rosa della 7/a edizione del Giro d’Italia Ciclocross
Roma ha assegnato le maglie rosa finali del Giro d’Italia Ciclocross. Il gran finale della 7/a edizione della corsa rosa, per la prima volta completamente internazionale e organizzata interamente dall’Asd Romano Scotti, ha visto al via 550 partenti tra tutte le categorie, numero che dimostra non solo la crescita del ciclocross ma anche il successo della macchina organizzativa, che ha allestito il percorso nello stesso impianto che in passato ha utilizzato per organizzare le prove italiane di Coppa del Mondo di Ciclocross. L’Ippodromo delle Capannelle si conferma infatti struttura ideale per le gare di questa disciplina grazie agli ampi spazi e alle grandi tribune che costeggiano il tracciato. L’organizzazione ringrazia la Hippo Group Capannelle, che ha messo a disposizione l’impianto per questa bella giornata di festa: e’ stato presente alle gare anche il presidente FCI Renato Di Rocco, Dennis Favretto di Selle Italia, Giancarlo Bettin di Northwave e Francesco Pannone, amministratore unico di Acqua e Terme Fiuggi.


Ordine di Arrivo Allievi

Ordine di Arrivo Donne Allieve

Ordine di Arrivo Donne Master

Ordine di Arrivo Esordienti Donne

Ordine di Arrivo Esordienti

Ordine di Arrivo Master Fascia 1

Ordine di Arrivo Master Fascia 2

Ordine di Arrivo Juniores

Ordine di Arrivo Uomini Open

Ordine di Arrivo Donne Open

La gara Uomini Open e’ stata un’apoteosi per Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Team). Nei primi giri la situazione e’ stata molto incerta, in quanto nelle battute iniziali nessuno e’ riuscito a prendere il largo. Dopo un primo allungo di Elia Silvestri (Selle Italia Guerciotti) e di Lorenzo Samparisi (Cx Smp Merida Dama Drc), il Prorider di Giussano ha imposto il proprio ritmo e il solo Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti) e’ riuscito a stargli a ruota. Dopo un bel duello il campione d’Italia Elite ha preso il largo e si e’ involato tutto solo fino al traguardo, ottenendo cosi’ il suo secondo successo consecutivo al Giro d’Italia Ciclocross. Chiude in seconda piazza Bertolini, che ottiene sia la maglia rosa che la maglia bianca, mentre sul terzo gradino del podio sale Marco Ponta (Esercito).

Nella prova delle Donne Open Eva Lechner (Esercito-Colnago) ha preso il largo fin dal primo giro: la maglia rosa Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti) l’ha inseguita per diversi giri, ma alla fine ha dovuto arrendersi davanti al forcing dell’altoatesina. Chiara Teocchi (Bianchi-Idrodrain) ha dovuto inseguire fin dalle prime fasi e non e’ riuscita ad imporre il ritmo giusto per rientrare sulle inseguitrici. Il finale e’ una vera e propria cavalcata trionfale per Eva Lechner, che conferma il proprio ottimo stato di forma dopo le recenti gare alle quali ha partecipato: La Arzuffi, che chiude al secondo posto, riesce a conquistare quella maglia rosa che lo scorso anno le era sfuggita per pochi punti. Termina terza un’ottima Teocchi, che al primo anno da Under 23 ha dimostrato di non aver paura di nessuna e di poter competere anche con i grandi nomi del cross. La maglia bianca resta definitivamente sulle spalle di Alice Torcianti (Superbike Team), capace di mantenere il simbolo della migliore giovane fin dalla prima tappa.

Tra gli Juniores c’e’ stato un bel duello tra Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti) e Giorgio Rossi (Bianchi-Idrodrain), i quali hanno preso il largo fin dal primo giro e hanno proseguito appaiati in testa di comune accordo. Sala ha avuto una piccola incertezza nel finale, ma molto sportivamente Rossi non ne ha approfittato per staccarlo: i due hanno proseguito insieme fino alla fine e, complice anche il grande vantaggio, sono arrivati insieme fino al traguardo. Giorgio Rossi ha ottenuto la vittoria di tappa, mentre Stefano Sala, secondo all’arrivo, ha vinto la maglia rosa di categoria. Chiude al terzo posto Jakob Dorigoni (Cadrezzate-Guerciotti).

La gara Allievi ha visto la bella prova di Alberto Brancati (Uc Caprivesi), che ha preso il largo fin dalle battute iniziali di gara. La maglia rosa e’ rimasta sulle spalle di Lorenzo Calloni (Cadrezzate-Guerciotti), nonostante abbia chiuso solo al sesto posto: sul podio di giornata sono saliti

La situazione in classifica generale nella categoria Esordienti era molto equilibrata. In gara il successo e’ andato a Gianmarco Vignaroli (Elba Bike – Scott) davanti ad Alessandro Verre (Loco Bikers) e a Lorenzo Pollicini (Cadrezzate-Guerciotti). Verre, corridore della Basilicata, riesce cosi’ ad ottenere la maglia rosa finale in virtu’ di questo importante piazzamento su questo prestigioso circuito. Nella categoria femminile, Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja) ottiene il successo in classifica finale, mantenendo quella maglia rosa che indossa fin dalla prima tappa. La vittoria di tappa e’ andata a Giulia Bertoni (Ucla 1991) davanti a Gaia Massetti (Fanton) e a Beatrice Pozzobon (Mosole).

Come di consueto, la giornata ha preso il via con le categorie Master: nella Fascia 1 successo di Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport), gia’ sicuro della maglia rosa, davanti a Fabrizio Trovarelli (Dueponti) e a Jefferson Luiz Benato (Mtb Santa Marinella). In seconda fascia ottiene il successo Luigi Carrer (Team Eurobike) davanti a Gianfranco Mariuzzo (Ftp) e a Gianni Panzarini (Drake Team NwSport), che vince il simbolo del primato. Tra le donne, Marika Passeri (Cavallino-Specialized) vince davanti a Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team) e a Sabrina Manco (Tugliese).

Le gare di oggi sono state valevoli anche come 6/a e penultima tappa del Cross Cup Lazio Trofeo Romano Scotti, circuito regionale nato sotto l’impulso dell’Asd Romano Scotti. Il circuito si concludera’ domenica 18 gennaio a Sora.

Classifiche – Le classifiche complete della tappa sono disponibili sul sito ufficiale del GIC al link , mentre le classifiche generali finali saranno disponibili su http://www.ciclocrossroma.it/?page_id=326 al link “Classifiche”.

Ordine d’arrivo Uomini Open:
1 – Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Team)
2 – Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti)
3 – Marco Ponta (Esercito)
4 – Cristian Cominelli (Titici Lgl)
5 – Nadir Colledani (Trentino Rosa Anima Nera)

Ordine d’arrivo Donne Open:
1 – Eva Lechner (Esercito-Colnago)
2 – Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti)
3 – Chiara Teocchi (Bianchi-Idrodrain)
4 – Alessia Bulleri (Forestale)
5 – Rebecca Gariboldi (Lissone Mtb)

Ordine d’arrivo Juniores maschile:
1 – Giorgio Rossi (Bianchi-Idrodrain)
2 – Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti)
3 – Jakob Dorigoni (Cadrezzate-Guerciotti)
4 – Daniel Smarzaro (Carraro Team Trentino)
5 – Federico Mandelli (Mtb Increa Brugherio)

Ordine d’arrivo Allievi:
1 – Alberto Brancati (Caprivesi)
2 – Alessandro Picco (Molinello)
3 – Loris Conca (Cadrezzate-Guerciotti)
4 – Raffaele Lavieri (Loco Bikers)
5 – Samuele carpene (Off. Alberti)

Ordine d’arrivo Allievi donne:
1 – Sara Casasola (Trentino Rosa Anima Nera)
2 – Nicole Fede (Iaccobike-Cadrezzate)
3 – Francesca Baroni (Melavi’ Focus Bike)
4 – Valentina Iaccheri (Cadrezzate-Guerciotti)
5 – Ilaria Pola (Melavi’ Focus Bike)

Ordine d’arrivo Esordienti maschile:
1 – Gianmarco Vignaroli (Elba Bike – Scott)
2 – Alessandro Verre (Loco Bikers)
3 – Lorenzo Pollicini (Cadrezzate-Guerciotti)
4 – Nicholas Caruzzi (Granzon)
5 – Gabriele Torcianti (Superbike Team)

Ordine d’arrivo Esordienti femminile:
1 – Giulia Bertoni (Ucla 1991)
2 – Gaia Massetti (Fanton)
3 – Beatrice Pozzobon (Mosole)
4 – Federica Piergiovanni (Gaetano Cavallaro)
5 – Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja)

Ordine d’arrivo Master Fascia 1:
1 – Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport)
2 – Fabrizio Trovarelli (Dueponti)
3 – Jefferson Luiz Benato (Mtb Santa Marinella)

Ordine d’arrivo Master Fascia 2:
1 – Luigi Carrer (Team Eurobike)
2 – Gianfranco Mariuzzo (Ftp)
3 – Gianni Panzarini (Drake Team NwSport)

Ordine d’arrivo Master Donne:
1 – Marika Passeri (Cavallino-Specialized)
2 – Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team)
3 – Sabrina Manco (Tugliese)


Social Network – E’ stato possibile seguire tutte le tappe del Giro d’Italia Ciclocross tramite la diretta scritta attraverso la pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/giroditaliaciclocross e su Twitter al profilo ufficiale @giroitaliacross. Tutti i video sono disponibili sul canale YouTube ufficiale dell’Asd Romano Scotti https://www.youtube.com/channel/UCnaxuoS3qeiznL36gpxybrQ. Per tutte le informazioni e’ disponibile il sito ufficiale http://www.ciclocrossroma.it

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo e’ dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia, Northwave e Fiuggi, che sono i partner piu’ importanti del del Giro d’Italia Ciclocross.
Selle Italia e’ da sempre un marchio simbolo del ciclocross avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina anche in periodi dove l’interesse generale era molto minore rispetto ad oggi.
Northwave, azienda leader sempre piu’ legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design Italiano.
Fiuggi e’ l’acqua ufficiale del Giro d’Italia Ciclocross. L’introito derivante dalla vendita delle bottiglie celebrative alle tappe del Giro serviranno a finanziare l’attivita’ giovanile.
Si ringraziano anche Maccari Vini e il Bicitimeexpo