full screen background image

Cross Cup Lazio – Trofeo Romano Scotti: percorso di puro Ciclocross all’interno di Parco della Gallinara

Gli organizzatori della quinta prova di Cross Cup Lazio hanno sfruttato al meglio le caratteristiche del territorio di Parco della Gallinara, sito a pochi chilometri da Anzio e a ridosso del litorale tirrenico sudlaziale.

Dall’impegno di Massimo Folcarelli e dei suoi collaboratori Alfio Sciuto (team manager Punto Bici Aprilia e componente di Federciclismo per il settore Giovanissimi), Massimo Antonioli, Leonello Andolfi (genitori di atleti drake) e l’immancabile Presidente Drake, Vito Cioffi, è stata allestita una manifestazione degna di gare di livello internazionale.

“Siamo più che convinti di continuare a lavorare sodo per candidare la prova de Il Parco della Gallinara al cospetto del Giro d’Italia di Ciclocross” ammette con entusiasmo Massimo Folcarelli, Presidente della Commissione federale laziale di CX. 
Con il meteo a favore e un numero di iscritti accettabile, più i piccoli partecipanti alla Gimkana voluta dal vice Presidente del comitato Regionale, Tony Vernile, la giornata è stata appagante sotto ogni aspetto e lo testimoniano i commenti positivi degli ospiti e degli atleti. 
Presenti nei pressi del traguardo, Antonio Mauro Pirone, Presidente del Comitato FCI Lazio, Tony Vernile e Alessandro Bianchi, i suoi Vice, presente Antonio Zanon, ex Consigliere alla Commissione Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, e rappresentante odierno dello sponsor AZ Promotions (produttore di articoli per le premiazioni agonistiche e altri tipi di gadgets).
Ospiti graditi della manifestazione, Carlo Gugliotta, addetto stampa del Giro d’Italia di Ciclocross e Christian Bohm cameraman del GIC dell’umbra Atlantide Videoservice fondata da Fabio Zappacenere. Lo speaker Gaetano Senesi affiancato da Alfio Sciuto e per conto del Folcarelli Cycling Team, ha premiato gli atleti e omaggiato l’organizzazione al vertice del circuito, l’A.s.d. Romano Scotti oltre ad alcuni collaboratori, con una targa ricordo della gara del 21 dicembre.

Ricche premiazioni e un’estrazione di premi sono state allestite grazie al prezioso contributo di Custom4it, Cicli Pomezia, Pan di Zucchero, Mari Parrucchieri, Carlo Bracaglia Ricambi e naturalmente agli sponsors principali del circuito Cross Cup: Selle Italia, Northwave e la NWSport che è anche sponsor dalla fondazione del Team Drake.

Confermano la leadership del circuito e rivestono oggi la maglia giallo-verde fluò gli atleti di categoria Open, Stefano Capponi (Drake Team Nwsport) e Maria Adele Tuia (PRD Sport Factory Team), in categoria Juniores, Federico Proietti e Monica Bellachioma (entrambi Drake Team NWSport). Tra gli Allievi, Mario Zaccaria (assente per motivi di salute) di PRD Sport Factory e Arianna Ingegneri di Drake NWSport. Gli Esordienti leaders sono Massimiliano Appodia (Max Riding Team) e Giulia Quattrini (GS Pontino Sermoneta). I master di Fascia 1 (19-45) sono capitanati da Massimo Folcarelli (Drake Team NWSport) e quelli di Fascia 2 (46 e oltre) da Gianni Panzarini (Drake). Le donne amatori sono rappresentate da Sabrina di Lorenzo (F. Moser Cycling Team).

Per quanto riguarda l’andamento della gara, Stefano Capponi (categoria Open) giunge al traguardo insieme a Massimo Folcarelli (Master 3) partito con un lieve scarto nella fascia degli amatori. Entrambi gli atleti sono i portacolori di Drake Team NWSport e la rimonta su di loro è stata tentata dalle retrovie da parte di Angelo Mirtelli (Open – Apd Ciociaria Bike), Fabrizio Trovarelli (Elite Master Sport – World Truck Team) e Giovanni Gatti (Open – Asd SantaMarinella Cicli Montanini). L’ospite umbro Alberto Laloni (Master 3 di U.C. Petrignano) abbraccia sulla linea d’arrivo, l’Under23 di casa Drake, Daniele Panzarini.

Tra gli agonisti più giovani: la quarta partenza, di Juniores e Master 4-5-6 Over e Donne tutte, ha visto trionfare Federico Proietti (Juniores – Drake Team NWS) su Matteo Noro (Jun – S.S. Lazio Ciclismo) e Leonardo Assettati (Jun. – Drake Team). Vince la categoria Master 4, Paolo Casconi (GS Pontino Sermoneta), la Master 5 Massimiliano Fraiegari (Asd Fiormonti Team) e la Master 6, Armando Mattacchioni (Asd MTB Santa Marinella Cicli Montanini). La categoria Elite Donne vede vincitrice della prova assoluta la civitonica Maria Adele Tuia, di PRD Sport Factory Team. Vittoria di Monica Bellachioma (Drake Team NWS) su Maria Laura Tufi (Asd Fiormonti Team) tra le Juniores.

Tra le donne Master, vittoria di Sabrina di Lorenzo (F. Moser Cycling Team) su Mariangela Roncacci (Santa Marinella Cicli Montanini) e Vanessa Casati (Team Bike Civitavecchia). Premiate anche le Woman 2 (40 anni e oltre) Claudia Cantoni (NWsport Cicli Conte Fans Bike) e Antonella Casale (MTB Santa Marinella Cicli Montanini).

Tra gli Allievi si distingue Patrick Favaro (GS Pontino Sermoneta) e al femminile l’atleta vetrallese Arianna Ingegneri (Drake Team NWS). In occasione della terza partenza di giornata, corrono anche le categorie di Esordienti maschile e femminile. Vincono Edoardo Crocesi (Capobianchi Cicli Moto Sport) e Giulia Quattrini (GS Pontino Sermoneta).

I G6 non concorrono per la maglia della Cross Cup Lazio ma corrono regolarmente la prima partenza di giornata. Chiara Liverani (Pomezia Cycling) e Lorenzo Chiarelli (Atletico UISP Monterotondo) vincono le rispettive categorie.