full screen background image

ANTONIO FOLCARELLI E GAIA REALINI SONO I PROTAGONISTI SUL TRACCIATO DI GUIDONIA

2^ TROFEO DI CICLOCROSS LA TRIADE. ANTONIO FOLCARELLI E GAIA REALINI SONO I PROTAGONISTI SUL TRACCIATO DI GUIDONIA. I NUOVI CAMPIONI PROVINCIALI DI ROMA SONO ALFREDO BALLONI E GIULIA QUATTRINI.

Ancora loro, due giovani pieni di grinta, il laziale Antonio Folcarelli e l’abruzzese Gaia Realini tornano a dominare l’ennesima prova di ciclocross del Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte Lazio Cross. La penultima gara del circuito regionale (17.12.2017) ha avuto luogo nel parco situato a ridosso del centro commerciale La Triade di Guidonia. Quella di ieri è stata una giornata movimentata per via della tramontana forte e del fango sulle contropendenze ma il sole e il pubblico numeroso hanno reso possibile lo svolgimento perfetto della manifestazione organizzata da Team Castello Bike.
I primi atleti ad inaugurare il percorso non privo di strappi insidiosi e di ostacoli disseminati lungo gli oltre 2000 metri totali, sono stati i giovanissimi (G6), la categoria promozionale che vedrà il passaggio formale alla categoria esordienti di 1^ anno per la prova di campionato italiano del 2018. Vittoria dei colori della Punto Bici Aprilia con Martina Parotto tra le ragazze e Filippo Ragonesi della Marino Bike and Biker tra i ragazzi.
Tra gli Esordienti trionfa senza indugi Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Cycling), forte dell’oramai certa conquista della maglia rosa al Giro d’Italia di ciclocross. Seconda e terza piazza per Federico Minori (Punto Bici Aprilia) e Valerio Petracca (Team Bike Monterotondo Cicli Montanini). Tra le ragazze la più agguerrita è stata Erika Viglianti che ha battagliato anche questa volta con Elisa Giunta sua compagna di squadra (Punto Bici Aprilia).
Finalmente può esultare per la vittoria Damiano Olivieri, il giovane apriliano della categoria degli Allievi che con le direttive di Massimo Folcarelli, suo d.s. (Race Mountain Folcarelli Cycling) ha cercato incessantemente di portarsi alla testa della batteria, dove inizialmente erano Alessandro Bontempi (Punto Bici) e Matteo Laloni (Race Mountain Folcarelli Cycling Team). Damiano è scivolato ma poi ha rilanciato il mezzo con una straordinaria grinta e ha superato anche il suo affiatato compagno di squadra, l’umbro Laloni che si è sempre ben difeso nelle prove del Giro d’Italia di quest’anno.
Le allieve in gioco sono state soltanto due sul tracciato di Guidonia, Giorgia Negossi (la vincitrice) e Patrizia Parravano del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro.

Dalla regione Campania proviene Danilo Morzillo di Vini Fantini Nippo Free Bike che arriva a vincere davanti a Michael Menicacci e a Mario Zaccaria dopo averli ripresi nelle ultime tornate. Infatti Morzillo era arretrato in un primo momento rispetto a Menicacci e Zaccaria che tentavano fughe e cambi sporadici per restare al comando. Una bella soddisfazione per il corridore campano che risulta dodicesimo nella classifica generale del Giro d’Italia di Ciclocross con 3 punti di distacco dal sorianese Menicacci.
Tra le donne Open, Gaia Realini del Team Masciarelli ha dato il massimo come sempre e un’alteta che può vantare un quinto posto nella classifica generale delle Donne Open (seconda Juniores) al Giro d’Italia Ciclocross e la leadership del trofeo laziale, non temerà il confronto a Barletta, il prossimo 23 dicembre per consolidare la sua posizione finale prima del grande appuntamento con la prova tricolore di Capannelle del 6 dicembre 2018. Un buon risultato di classifica l’ha ottenuto anche Giulia Quattrini del Gruppo Sportivo Fiamme Oro coordinato da Antonio Liverani, responsabile del settore femminile nella nostra regione. La Quattrini chiude la prova in seconda posizione e ottiene la maglia di campionessa provinciale di Roma. Terza piazza per Sara Sciuto di Pro Bike Riding Team.
Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli Cycling), Alfredo Balloni (Custom 4it), Riccardo Ridolfi (Centro Italia Bike), Simone Perna (Aran Cucine) e Antony Morini (Race Mountain Folcarelli C.T.). Questo è stato il podio Open (Elite ed Under23) a Guidonia. Alfredo Balloni si è laureato campione provinciale e ha dichiarato che il ciclocross è divenuto una delle sue passioni sportive dopo l’attività su strada condotta quando era poco più che ventenne.

Nel resto delle categorie agonistiche i titoli di campione provinciale Roma sono stati assegnati a:

Davide Guarcini (Junior di Pro Bike Riding Team), Giulia Quattrini (Junior GS Fiamme Oro) Philippe Mancinelli (Allievo di PRD Sport Factory), Patrizia Parravano (Allieva GS Fiamme Oro), Valerio Petracca (Esordiente del Team Bike Monterotondo Cicli Montanini).
La cerimonia di premiazione si è svolta in presenza del Presidente del comitato regionale F.C.I., Antonio Zanon che ha riconosciuto il lavoro svolto dalle società laziali tradotto nella bravura degli atleti. Non è mancato Mauro Tanfi, vice presidente del CRLazio, Paolo Tempestini eletto presidente del comitato provinciale di Roma, Luca Petrolati consigliere provinciale Roma e le cariche dei consiglieri regionali Guglielmo Retarvi, Alessandro Bianchi ed Ennio Berardi.
In rappresentanza della provincia di Frosinone ha assistito ad ogni gara Lucio Parravano, presidente neoeletto.
Ad occuparsi invece del settore giovanile sono stati i responsabili della commissione laziale per le categorie promozionali, Gianluca Babusci e Marco Ciccolini, mentre le attività dei giudici di gara sono state coordinate da Luigi Patrizi in persona.

L’unico esponente di settore di Federciclismo a prendere parte attiva alla prova competitiva di ciclocross è stato Massimo Folcarelli che è attualmente responsabile del ciclocross nella nostra regione. Folcarelli ha ottenuto la vittoria tra i master di fascia 1 (secondo regolamento di circuito si tratta delle categorie Elite Master Sport maschile, Master 1, Master 2 e Master 3) mentre Marco Fortunati di Due Ponti Bike Lab ha vinto tra gli atleti amatori della fascia 2 (Master 4, Master 5, Master 6 ed Over).

Le famiglie Gatti e Chianese hanno raccolto il consenso delle famiglie Bernardini e Pauselli per l’utilizzo della location del trofeo la Triade e i marchi Decathlon, Cicli Antonelli, Stasi Srl e Rent Car hanno supportato l’organizzazione in termini commerciali. Per quel che concerne le immagini e il video della prova cx, Bit LeD Foto e Grafica e Atlantide Videoservice hanno promosso l’evento sui canali social Bit e Led e L’Ora del ciclismo.

UFFICIO STAMPA

TROFEO ROMANO SCOTTI GRUPPO FORTE LAZIO CROSS